fbpx

Ciaspolata al Santuario di Clavalitè (Cheneil)

Valtournenche

Ciaspolata al Santuario di Clavalitè (Cheneil)

Una ciaspolata alla scoperta di uno delle più belle zone della Valtournenche, la conca di Cheneil e quella di Chamois, due splendide località dove godere di splendidi panorami e dove il tempo sembra essersi fermato essendo caratterizzate dalla peculiarità di non consentire l’accesso automobilistico. Camminando in un ambiente suggestivo, raggiungeremo alcuni punti panoramici privilegiati da cui potremo ammirare il Cervino le Grand Murailles e i Tournalin.

santuario clavalitè

DETTAGLI

RITROVO: ore 8:30 a Chatillon (link GoogleMaps).

INIZIO ESCURSIONE A PIEDI: Cheneil (link GoogleMaps).

RIENTRO PREVISTO: ore 15:00 circa.

ITINERARIO:  ad anello con partenza da Cheneil (2025m) – Santuario di Clavalitè (2530) – Punta Fontana Fredda (2513m)

DIFFICOLTA’: Escursionistico – Medio/Facile (vedi Scala di difficoltà). Nessuna difficoltà tecnica sul percorso.

DISLIVELLO: 550m circa.

TEMPO PREVISTO DI CAMMINO: 5 ore circa.

PRANZO: al sacco con propri viveri. 

DESCRIZIONE: partiti dal parcheggio di Cheneil dopo una breve salita raggiungeremo il centro del paese dove si aprirà una fantastica vista sulla sull’omonima conca. Proseguiremo quindi a camminare sul tracciato estivo dell’Alta Via 1 in direzione del Santuario di Clavalitè dove si aprirà un paesaggio grandioso sul Cervino e tutta la bassa Valtournenche, sicuramente uno dei punti più spettacolari di tutta l’escursione. In base alle condizioni nevose valuteremo se salire fino alla Punta di Fontanafredda.  Dopo pranzo ci muoveremo verso le pendici di Punta Fallinere per poi rientrare al punto di partenza con un giro ad anello.

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: abbigliamento multistrato caldo ed impermeabile adatto alla stagione invernale: pantaloni lunghi, ghette (o pantaloni impermeabili), pile, cappello, guanti invernali impermeabili, occhiali da sole, scarponcini da montagna impermeabili, piumino. Zaino da 20-30L per pranzo al sacco e acqua (oppure thermos). Mascherina e gel disinfettante. Acqua / Snack & Pranzo al Sacco. A questa pagina trovi la lista dettagliata dell’abbigliamento necessario.

  • Ciaspole.
  • Apparecchio di ricerca in valanga ARVA (fornito dall’organizzazione).
  • Bastoncini con rondella per non affondare nella neve. 
  • Per chi non avesse a disposizione le racchette da neve e i bastoncini è possibile affittarle direttamente presso l’organizzazione. 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:  20€ a persona.

CONTATTI: mail: info@trekkingtorino.it / telefono: 3518877624

N.B: è richiesto al momento della prenotazione l’accettazione del Regolamento.

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE: l’escursione sarà condotta dalla Guida Ambientale Escursionistica Alessandro Greco L’organizzazione si riserva di modificare o sostituire l’itinerario in caso di meteo avverso, pericoli oggettivi, non raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

PRENOTA

FOTO

IMG_20220102_154833
IMG_20220102_144935

DOMANDE

Certamente, le escursioni sono aperte a tutte le persone in buona salute e stato di forma desiderose di scoprire nuovi luoghi e conoscere nuove persone.

Prima di iscriverti alla gita ti consiglio di consultare la pagina Scala di Difficoltà, dove potrai trovare delle indicazioni schematiche sulla tipologia di Escursione e sul livello di forma fisica necessario per portarla a termine senza problemi. Consiglio inoltre di leggere il Regolamento e contattarmi direttamente per avere ulteriori informazioni.

Nella descrizione dell’escursione vengono fornite dettagliate informazioni sul punto di ritrovo e partenza in auto. Tutti i partecipanti, se lo preferiscono, possono recarsi direttamente al punto di inizio dell’escusione, maggiori informazioni  verranno comunicate solo agli iscritti.

Le iscrizioni si chiudono entro le 20 di Martedì o al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.

Puoi contattarmi direttamente mediante uno dei modi che trovi QUI oppure puoi leggere le domande più frequenti nella pagina FAQ.