Gran Paradiso Trekking

VALGRISENCHE & VAL DI RHÊMES (AO)

Gran Paradiso Trekking

Un Trekking di 4 giorni che si svolge intorno alle cime del gruppo della Grande Rousse nel Parco Nazione del Gran Paradiso tra due delle valli più belle della Valle d’Aosta, la Valgrisenche e la Val di Rhêmes. Uno spettacolare itinerario ad anello che ci porterà dai dolci boschi di conifere e i curati prati di fondovalle fino a sfiorare ghiacciai maestosi, costeggiare stupendi laghi glaciali e morene, ammirare vallate sconfinate e salire montagne di una bellezza veramente rara, fino alla vetta della Becca della Traversière a 3337m. Un trekking per camminatori mediamente allenati che ripagherà le fatiche con ricordi e paesaggi di bellezza autentica.

IMG_20210811_150119

PROGRAMMA DETTAGLIATO

1° GIORNO (Venerdì 12 Agosto): da Rhêmes-Notre-Dame al Rifugio Benevolo per il Lac de Tsanteleina

ITINERARIO:  Thumel (1860m) – Rifugio Benevolo (2287m) – Lac de Tsanteleina (2696m) – Rifugio Benevolo (2287m)

  • DIFFICOLTA’: Mediamente impegnativo.
  • LUNGHEZZA: 12km
  • DISLIVELLO POSITIVO: 900m
  • DISLIVELLO NEGATIVO: 450m
  • TEMPO PREVISTO DI CAMMINO: 5h circa escluse le pause.

DESCRIZIONE: da Thumel (Rhemes Notre Dame) partiremo costeggiando la dora di Rhemes in un ambiente dominato da cascate, fiori e larici fino a raggiungere su facile sentiero il rifugio Benevolo. Dopo una sosta seguiremo la strada sterrata fino all’alpeggio di Le Fond per poi continuare su sentiero tra dossi erbosi al margine del canyon scavato dalla Dora di Rhemes. Un cartello segnala che siamo nel Parco Nazionale del Gran Paradiso, ai nostri occhi si prospetta una magnifica vista sulla parete calcarea della Granta Parei e sui ghiacciai della testata dell’alta Valle di Rhêmes. Si risale il vallone morenico dominato dalla Granta Parei fino al colle dove si prende la cresta morenica che conduce al suggestivo Lac Tsanteleina 2.696 m. Ritornati al colle, si prosegue in discesa tra pietraie e qualche ciuffo d’erba poi tra i pascoli fino ai ruderi dell’Alpe Sauches fino a tornare al Rifugio dove passeremo la notte.

Rifugio Benevolo
Lac de tsanteleina

2° GIORNO (Sabato 13 Agosto): dal Rifugio Benevolo al Rifugio Bezzi e la Becca di Traversiére

ITINERARIO:  Rifugio Benevolo (2287m) – Lac de Goletta (2700m) – Col Bassac Deré (3082m) – Becca della Traversiére (3337m) – Rifugio Bezzi (2284m)

  • DIFFICOLTA’: Impegnativo. 
  • LUNGHEZZA: 12km
  • DISLIVELLO POSITIVO: 1100m
  • DISLIVELLO NEGATIVO: 1100m
  • TEMPO PREVISTO DI CAMMINO: 6-7h escluse le pause.

DESCRIZIONE: dal Rifugio Benevolo inizieremo a salire verso l’ampia conca morenica che ospita la Granta Parei e il Lago Goletta, da qui salendo su sfasciume raggiungeremo il Colle Bassac Derè e proseguiremo sulla cresta detritica fino a raggiungere la Becca Traversière. Il panorama dalla vetta è eccezionale sul sottostante ghiacciaio di Glairetta, dominato da un lato dalla Grande Sassière e dall’altro dal Ghiacciaio di Goletta. La vista si amplia poi verso est al gruppo del Gran Paradiso e verso Nord al Monte Bianco. Inizieremo quindi la discesa sulle morene dei ghiacciai di Bassac Derè e del Ghiacciaio di Gliairetta in un ambiente quasi lunare. Per pendii più dolci e attraverso ampi e panoramici pianori raggiungeremo quindi il rifugio Bezzi dove trascorreremo la notte. Dal rifugio si possono osservare nell’ordine le pareti della Grande Rousse, l’antecima del Truc Blanc, la Punta Bassac Nord, la Grande Traversière e la Grande Sassière che con i suoi 3.751 m costituisce la testata della Valgrisenche.

IMG_20210811_150159
IMG_20210811_150240

3° GIORNO (Domenica 14 Agosto): dal Rifugio Bezzi allo Chalet de L’Epèe per la Balconata dell’Alta Via Glaciale

ITINERARIO: Rifugio Bezzi (2284m) – Chalet de l’Epèe (2373m)

  • DIFFICOLTA’: Mediamente impegnativo. 
  • LUNGHEZZA: 12km
  • DISLIVELLO POSITIVO: 810m
  • DISLIVELLO NEGATIVO: 720m
  • TEMPO PREVISTO DI CAMMINO: 6h circa escluse le pause.

DESCRIZIONE: nella tappa di oggi seguiremo un itinerario di grande interesse la cosiddetta “Haute Route Glaciaire” o “Alta Via Glaciale” che dal Rifugio Bezzi ci porterà al Rifugio Chalet l’Epèe, Il sentiero rimane intorno ai 2.500 m di quota, con vari saliscendi, passando dapprima attraverso verdi pascoli monte del Rifugio Bezzi per poi raggiungere la base di una morena formata dai depositi di un ghiacciaio in recessione. 

IMG_20210811_124430
IMG_20210811_135327

4° GIORNO (Lunedì 15 Agosto): dallo Chalet de L’Epèe a Rhême-Notre-Dame

ITINERARIO: Chalet de l’Epèe (2373m) – Col Fênetre (2875m) – Thumel (1860m)

  • DIFFICOLTA’: Mediamente impegnativo. 
  • LUNGHEZZA: 14km
  • DISLIVELLO POSITIVO: 650m
  • DISLIVELLO NEGATIVO: 1150m
  • TEMPO PREVISTO DI CAMMINO: 6h circa escluse le pause.

DESCRIZIONE: partendo dal rifugio Chalet de l’Epée circondato da verdi pascoli inizieremo la salita nel vallone di Bouque fino a raggiungere il Col Fenêtre dove la vista spazia dalla cima di Entrelor al Gran Paradiso con i suoi ghiacciai. Inizia quindi la discesa dapprima su sfasciumi e poi per pascoli fino a raggiungere l’alpeggio Torrent. Con ampi tornanti raggiungeremo infine Rhêmes-Notre-Dame e infine Thumel.

Chalet de l'Epee
Col Fenetre

DETTAGLI

RITROVO: ore 9:00 a Rhême-Notre-Dame (agli iscritti verranno inviate maggiori informazioni).

DURATA: 4 giorni / 3 notti. Da considerare 5-6 ore di cammino al giorno.

DIFFICOLTA’: Media/impegnativa. Nessuna difficoltà tecnica sul percorso ma considerato il dislivello totale i partecipanti devono avere un buon allenamento ed essere abituati a camminare in montagna (vedi Scala di difficoltà). 

  • DISTANZA TOTALE: 50km circa
  • DISLIVELLO TOTALE POSITIVO: 3460m
  • DISLIVELLO TOTALE NEGATIVO: 3460m
  • QUOTA MINIMA: 1722 – Rhemes Notre Dames
  • QUOTA MASSIMA: 3337m – Becca di Traversière

PERNOTTAMENTO: presso il Rifugio Benevolo, il Rifugio Bezzi e lo Chalet de l’Epèe con trattamento di Mezza Pensione (Cena + Pernottamento + Colazione).

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: questa pagina trovi la lista dettagliata dell’abbigliamento necessario.

-Zaino da trekking, capienza circa 40 lt
-Scarponcini da trekking oppure scarpe basse (tipo trail) con un buon grip
-Bastoncini telescopici, consigliati, la guida vi insegnerà ad utilizzarli
-Pantaloncini da montagna
-Magliette maniche corte in tessuto tecnico n°3 (si possono lavare in rifugio)
-Maglia calda in pile + ricambio
-Pantaloni lunghi da montagna o a gamba staccabile
-Intimo di ricambio (calze, slip ecc..)
-Calzamaglia da utilizzare in caso di freddo e come indumento per la notte
-Giacca impermeabile in Gore-tex o poncho
-Coprizaino impermeabile
-Calze tecniche da trekking
-Cappellino con visiera o bandana
-Occhiali da sole
-Berretto e guanti caldi
-Borraccia con riserva idrica di almeno 1 litro + snack (tipo barrette energetiche)
-Sacco lenzuolo + asciugamano in microfibra + ciabatte per il rifugio
-Necessario per lavarsi (dentifricio, spazzolino ecc..)
-Crema solare ad alta protezione 50+
-Farmacia personale (compeed, antidolorifici ecc..)
-Lampada frontale

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA:  160€/persona per l’accompagnamento (guida) + circa 150€ per 3 pernottamenti (Rifugio Benevolo / Rifugio Bezzi / Chalet del l’Epèe) con trattamento di mezza pensione. Numero minimo di partecipanti: 4 persone.

PRENOTAZIONE:  per confermare la prenotazione è necessario versare una caparra di 70 a persona al momento dell’iscrizione con le modalità che verranno comunicate direttamente dall’organizzazione. Termine di iscrizione: 15 Luglio. Si prega di iscriversi il prima possibile onde evitare di non trovare più posto nei rifugi.

In caso di ANNULLAMENTO DA PARTE DELL’ORGANIZZAZIONE per cause maggiori (emergenza sanitaria Covid 19 ecc…) la caparra/quota verrà interamente restituita.
In caso di DISDETTA DA PARTE DEL PARTECIPANTE verrà praticata una trattenuta secondo i seguenti termini:
  • Se disdici entro il 15 Luglio la caparra potrà essere, anche in questo caso, rimborsata o utilizzata come credito per future attività;
  • Se disdici dopo il 15 Luglio la caparra sarà trattenuta.

LA QUOTA INCLUDE:  

  • Servizio di accompagnamento con Guida Escursionistica Naturalistica durante tutto il trekking.

LA QUOTA NON INCLUDE:  

  • 3 pernottamenti in Rifugio (Rifugio Benevolo / Rifugio Bezzi / Chalet del l’Epèe) in camere multiple con servizio di mezza pensione: circa 150€ in totale.
  • pranzo al sacco del 1° giorno + 3 pranzi al sacco per i giorni successivi acquistabili in rifugio: costo indicativo 9€ /giorno
  • trasferimento e spese di viaggio per raggiungere il punto di partenza del trekking
  • mance e spese di carattere personale

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE:  l’escursione sarà condotta da Alessandro Greco, Guida Ambientale Escursionistica. L’organizzazione si riserva di modificare o sostituire l’itinerario in funzione delle condizioni nivometriche o dei sentieri, o al non raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

CONTATTI:  mail: info@trekkingtorino.it / telefono: 3518877624

NOTE:  l’itinerario non presenta particolari difficoltà tecniche, richiede comunque un buon allenamento fisico. Si cammina in media per 5/6 ore al giorno su sentieri ben tracciati, con tratti su sfasciume e pietraie. Durante il trekking la guida definirà l’andatura del gruppo, con momenti di sosta per spiegare e osservare il territorio e la natura. Il programma è indicativo e può essere modificato per cause esterne all’organizzazione (condizioni meteo avverse, livello tecnico dei partecipanti, etc.). La guida si riserva la facoltà di modificare l’itinerario in funzione delle condizioni meteo o se la sicurezza del gruppo lo rendesse necessario.

MODULO DI PRENOTAZIONE

FOTO

DOMANDE

Questo è un trekking pensato per escursionisti con una buona forma fisica e con esperienza di uscite in montagna capaci di svolgere le tappe proposte con il peso dello zaino da trekking che sarà necessariamente leggermente più pesante di quello delle uscite giornaliere.

Prima di iscriverti all’escursione ti consiglio di consultare la pagina Scala di Difficoltà, dove potrai trovare delle indicazioni schematiche sulla tipologia di Escursione e sul livello di forma fisica necessario per portarla a termine senza problemi. Consiglio inoltre di leggere il Regolamento e contattarmi direttamente per avere ulteriori informazioni.

Il primo giorno (Venerdì 12 Agosto) partiremo da Thumel (Rhemes Notre Dames). L’ultimo giorno del trekking (Lunedì 15 Agosto) torneremo al luogo di partenza.

Causa posti limitati anche da parte della struttura, le prenotazioni sono da effettuarsi tramite “modulo di prenotazione” sul sito o via email, entro il 10 Luglio (salvo esaurimento dei posti disponibili).

  1. Se il Trekking viene annullato o rinviato da parte mia o per cause collegate all’emergenza sanitaria COVID puoi richiedere il rimborso della caparra oppure utilizzare il credito per una successiva attività;
  2. Se disdici entro il 15 Luglio la caparra potrà essere, anche in questo caso, rimborsata o utilizzata come credito per future attività;
  3. Se disdici dopo il 15 Luglio la caparra sarà trattenuta. Parliamoci se dovessi avere dei problemi specifici, sono sempre disponibile a venirti incontro.

Puoi contattarmi direttamente mediante uno dei modi che trovi QUI oppure puoi leggere le domande più frequenti nella pagina FAQ.