fbpx

Weekend nelle Valli di Lanzo

Il Rifugio Gastaldi e i Laghi Verdi

Weekend nelle Valli di Lanzo – Il Rifugio Gastaldi e i Laghi Verdi

Due giorni in Val d’Ala (Valli di Lanzo) nel mese di Settembre per immergersi in un ambiente di alta montagna selvaggio e spettacolare al cospetto di alcune delle più imponenti montagne delle Valli di Lanzo al confine con la Francia e la Valle di Viù. Attraverseremo paesaggi variegati, dalle praterie ai laghi alpini ammirando alcune imponenti vette rocciose come L’Uja di Ciamarella, La Bessanese e la Torre d’Ovarda che saranno i nostri compagni di viaggio durante il cammino.

Pian della Mussa

Durante il weekend alloggeremo presso il Rifugio Citta di Cirié situato a 1850m di altezza presso il Pian della Mussa al fondo della Val d’Ala. La struttura è un tipico rifugio di montagna situato in una delle zone più spettacolari e selvagge zone delle Valli di Lanzo, e sarà la nostra base di partenza per entrare nel mondo dell’alta quota e della montagna più vera e autentica. Un’oasi di tranquillità dove rilassarsi dopo una giornata di montagna e gustare l’ottima cucina che valorizza i prodotti della tradizione locale.

PROGRAMMA

1° GIORNO (Sabato 11 Settembre): L’anello del Rifugio Gastaldi

INIZIO ESCURSIONE A PIEDI:  Pian della Mussa (Rif. Ciriè)

ITINERARIO: Rifugio Città di Ciriè (1850m) – Rifugio Gastaldi (2658m)

DIFFICOLTA’: Escursionistico – Media – Sentieri perfettamente mantenuti, un breve passaggio classificato EE ma senza difficoltà di tecniche (vedi Scala di difficoltà).

LUNGHEZZA: 9km

DISLIVELLO: 850m

TEMPO PREVISTO DI CAMMINO: 5-6h circa escluse le pause.

DESCRIZIONE: arrivati al Pian della Mussa lasceremo le macchine e inizieremo la salita che ci porterà verso il Rifugio Gastaldi. Superata Alpe di rocca Venoni saliremo al Pian dei Morti dove il sentiero si biforca. Lasciando il sentiero principale che porta al rifugio, raggiungeremo  il Pian della Naressa per poi raggiungere le rovine della vecchia stazione di arrivo della teleferica di servizio (2680 m). Proseguendo in mezza costa sul sentiero che taglia le estreme propaggini delle Rocce delle Russelle e da qui brevemente si arriva al rifugio. Dopo esserci riposati al rifugio per chi vorrà potremmo raggiungere la cima di Rocca Turo per godere di un panorama spettacolare sul Pian della Mussa e le cime che lo sovrastano. Al ritorno scenderemo dal sentiero principale che riporta al Pian dei Morti per poi rientrare al Pian della Mussa e il Rifugio Cirié.

Neige de Marie

2° GIORNO (Domenica 12 Settembre): I Laghi Verdi e il Bivacco Gandolfo

INIZIO ESCURSIONE A PIEDI:  Pian della Mussa (Rif. Ciriè)

ITINERARIO: Frazione Fre (1500m) – Laghi Verdi (2160m) – Bivacco Gandolfo (2222m)

DIFFICOLTA’: Escursionistico – Media – Sentieri perfettamente mantenuti senza nessuna difficoltà tecnica sul percorso (vedi Scala di difficoltà).

LUNGHEZZA:  10km

DISLIVELLO: 720m

TEMPO PREVISTO DI CAMMINO: 5h circa escluse le pause.

DESCRIZIONE: dopo colazione lasceremo il Rifugio Cirié  e ci dirigeremo con un breve spostamento in macchina (10min) fino al comune di Balme da cui partiremo all’esplorazione del Vallone del Rio Paschiet per raggiungere i magnifici Laghi Verdi e il caratteristico Bivacco Gandolfo, costruito nel 1985, alle pendici della Torre d’Ovarda.  Questo itinerario è stato da sempre utilizzato dai montanari come via di comunicazione tra la Val d’Ala e la Valle di Viù e ci proietterà in un ambiente di alta montagna suggestivo e selvaggio.

Bivacco Gandolfo
Laghi Verdi

DETTAGLI

RITROVO: ore 9:00 al Parcheggio del Pian della Mussa (link GoogleMaps). Verranno organizzate macchinate da Torino in base alla disponibilità dei partecipanti.

PERNOTTAMENTO E SISTEMAZIONE: Sabato 11 Settembre pernotteremo presso il Rifugio Città di Cirié al Pian della Mussa (Val d’Ala – Valli di Lanzo) con trattamento di Mezza Pensione (Cena + Pernottamento + Colazione). E’ necessario portare il sacco lenzuolo (o il sacco a pelo) e un asciugamano personale.

PRANZI:  al sacco. Possibilità di acquistare sacchetto da Picnic per il 2° giorno presso il Rifugio Città di Cirié.

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: abbigliamento adatto alla stagione, multistrato con pantaloni lunghi, giacca antivento e antipioggia, cappello, occhiali da sole e maglietta di ricambio e scarpe adatte con buona suola. Portare un capo caldo (pile) da poter indossare durante le soste. A questa pagina trovi la lista dettagliata dell’abbigliamento necessario.

COSTO ACCOMPAGNAMENTO:  50€ a persona per l’intero weekend.

LA QUOTA INCLUDE: accopagnamento prefessionale da parte della Guida Ambientale Escursionistica + spese guida.

LA QUOTA ESCLUDE: spese di viaggio, pranzi al sacco, soggiorno in Mezza Pensione presso l’Etoile Du Berger (vedi costi sotto indicati), bevande e spese extra.

COSTO PERNOTTAMENTO: 60€ a persona in trattamento di Mezza Pensione con (Cena + Pernottamento + Colazione) – Verranno pagati direttamente alla struttura.

PRENOTAZIONE:  Per confermare la prenotazione è necessario versare un acconto di 30€ con le modalità che verranno comunicate direttamente dall’organizzazione.

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE:  l’escursione sarà condotta da Alessandro Greco, Guida Ambientale Escursionistica. L’organizzazione si riserva di modificare o sostituire l’itinerario in funzione delle condizioni nivometriche o dei sentieri, o al non raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

CONTATTI:  mail: info@trekkingtorino.it / telefono: 3518877624

N.B. Chi volesse, compatibilmente con i posti limitati, può comunque partecipare alle escursioni giornaliere pagando la quota di 25€. Verrà data priorità a chi farà il weekend completo di 2 giorni.

Causa posti limitati, anche da parte della struttura, le prenotazioni sono da effettuarsi tramite “modulo di prenotazione” sul sito o via email , entro il 1 Settembre 2021 (salvo esaurimento dei posti disponibili).

N.B: a tutti i partecipanti è richiesta al momento della prenotazione l’accettazione delle Norme Anti Covid19 (vedi Regolamento).

MODULO DI PRENOTAZIONE

FOTO

DOMANDE

Certamente, le escursioni sono aperte a tutte le persone in buona salute e stato di forma desiderose di scoprire nuovi luoghi e conoscere nuove persone.

Prima di iscriverti all’escursione ti consiglio di consultare la pagina Scala di Difficoltà, dove potrai trovare delle indicazioni schematiche sulla tipologia di Escursione e sul livello di forma fisica necessario per portarla a termine senza problemi. Consiglio inoltre di leggere il Regolamento e contattarmi direttamente per avere ulteriori informazioni.

Il primo giorno (Sabato 11 Settembre) partiremo direttamente dal Rifugio Città di Cirié (Pian della Mussa) dove ci fermeremo a mangiare e dormire la sera, il secondo giorno invece faremo un breve spostamento in auto per raggiungere il punto di partenza dell’escursione. 

Causa posti limitati anche da parte della struttura, le prenotazioni sono da effettuarsi tramite “modulo di prenotazione” sul sito o via email, entro il 1 Settembre (salvo esaurimento dei posti disponibili).

  1. Se il weekend viene annullato o rinviato da parte mia puoi richiedere il rimborso della caparra oppure utilizzare il credito per una successiva attività;
  2. Se disdici entro il 1 Settembre la caparra potrà essere, anche in questo caso, rimborsata o utilizzata come credito per future attività;
  3. Se, invece, disdici dopo il 1 Settembre la caparra sarà trattenuta in caso non ci siano persone aggiuntive che possono subentrare al tuo posto. Parliamoci se dovessi avere dei problemi specifici, sono sempre disponibile a venirti incontro.

Puoi contattarmi direttamente mediante uno dei modi che trovi QUI oppure puoi leggere le domande più frequenti nella pagina FAQ.